Riforme e proporzionale?

Due temi.

Bruxelles ha aggiornato le linee guida cui deve uniformarsi ogni Recovery Plan nazionale: ma il PNRR di Conte non le rispetta. Ne parliamo con David Carretta, inviato del Foglio.

Davvero dobbiamo rassegnarci a una legge elettorale proporzionale pura? Ne parliamo con Tommaso Frosini, professore di Dritto Costituzionale comparato al Suor Orsola Benincasa di Napoli

Dati

Read More …

Alfonso Fuggetta

Anche prendendo spunto dal suo ultimo libro “Il paese innovatore” parliamo con lui di trasferimento tecnologico e innovazione, pure legati al PNRR.

Alfonso Fuggetta è professore ordinario di Informatica presso il Politecnico di Milano. È stato visiting professor alla Norwegian University of Science and Technology, alla University of Colorado, Boulder e per molti anni all’Institute for Software Research della University of California, Irvine. Dal 2003 è Amministratore delegato e Direttore scientifico di CEFRIEL, centro per innovazione, ricerca e formazione in ambito ICT. Ha fatto parte della Commissione sul codice open source del Ministero dell’Innovazione e del Nucleo di supporto alla Struttura di missione per l’attuazione dell’Agenda Digitale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. È membro del Gruppo tecnico Politiche industriali e Impresa 4.0 di Assolombarda e del Comitato Educazione-Impresa della Commissione Nazionale UNESCO.

Dati

Il sito del Cefriel.

L’articolo di Alfonso Fuggetta dal quale abbiamo preso i dati presentati.

L’altro libro di Alfonso Fuggetta: Cittadini ai tempi di internet.

MVS1E2

Ma chi l’ha scritto davvero il PNRR?

Ma chi l’ha scritto davvero il PNRR?  Perché l’ultima versione è arrivata ai partiti di governo solo la notte prima della crisi? Perché scienziati e comitati tecnici sono scudo dietro il quale la politica decide cose diverse ogni settimana? Che cosa resta del Family ACT nel PNRR e chi l’ha deciso?

Don Chisciotte ha deciso di chiederlo alla professoressa Elena Bonetti, docente di analisi matematica ed ex ministra di Italia Viva.

Non sentirete parlare di Conte, Zingaretti, Renzi, “responsabili” e via cantando. Solo di come si è governato, e di scelte che con il PNRR ipotecheranno anni a venire di vita italiana.

Dati

Read More …