1 thought on “I costi della guerra – S2E53”

  1. Buonasera a tutti e tre.
    Interessanti come sempre, grazie.
    Ma. Il vostro discorrere e ragionare sul possibile futuro dell’Ucraina (e Russia/Europa) parte dal presupposto che l’esito di questo conflitto sarà un accordo in cui le due parti si siedono attorno ad un tavolo e arrivano ad una qualche sorta di accordo.
    Mi auguro davvero che abbiate ragione, ma temo che non sia affatto scontato questo tipo di esito. Sarebbe chiaramente la cosa più razionale secondo un modo di ragionare « occidentale ». Non mi sembra però che Putin si muova secondo la stessa logica e sulle stesse nostre traiettorie…
    Grazie ancora per queste sue prime stagioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.